Io Bianco – Tu Augusto!

SPETTACOLO DI CLOWNERIE E ACROBATICA PER TUTTA LA FAMIGLIA

Bianco e Augusto sono due pagliacci e sono amici da sempre, una vita intera! Entrambi amano il
circo e sono l’uno lo specchio dell’altro, però al contrario: il primo è autoritario, severo, maestoso e
disciplinato; il secondo fannullone, attaccabrighe e pieno di risorse creative.
Ma l’arrivo di Tina sconvolgerà il loro equilibrio e il Bianco dovrà lottare per mantenere la sua
insindacabile, improrogabile, assolutamente necessaria autorità!

LA STORIA
La storia racconta di due amici che non possono vivere l’uno senza l’altro, che sono cresciuti insieme, che si sono educati a vicenda, rispettandosi nelle proprie particolarità, scontrandosi molte volte proprio perché vicini e diversi l’uno dall’altro.
Ma sono legati profondamente dallo stesso sogno: diventare i migliori clown dell’infinito. Ma quando Augusto decide di scappare, il Bianco, pur essendo tra i due quello cattivo, viene preso dalla nostalgia e inizia un viaggio lungo tutto il mondo per cercare il suo amico disperso.
Augusto, intanto, fa altre esperienze, trova altri amici e un altro compagno di lavoro “La Tina”. Nel
profondo però gli manca tanto il suo amico, il Bianco, lui che l’ha aiutato a vincere tutte le sue paure, a sconfiggere la sua pigrizia e a trovare un po’ di disciplina nella sua vita … e poi lo pensa così serio e pesante, da solo, immerso nel lavoro. Augusto decide così di tornare indietro, ma per non cadere nelle solite dinamiche, non tornerà da solo.
Tutto cambia. Ogni equilibrio viene rotto e bisogna ricominciare da capo.
Ma i clown che sono come i bambini, puri e sinceri, non hanno paura di trovare nuove mirabolanti soluzioni: il Bianco troverà in Tina un’alleata perfetta e Augusto diventerà di nuovo il bersaglio del gruppo, il capro espiatorio… ma in fondo Augusto lo sa: lui è sempre al centro dell’attenzione, perché in fondo è lui il vero clown, quello che fa ridere ed emozionare.

Attraverso il susseguirsi di numeri acrobatici, giocoleria e inseguimenti burrascosi racconteranno di come è difficile convivere con gli altri… e anche con noi stessi! Un modo originale di parlare dell’essere umano nelle sue molteplici sfumature, attraverso le figure della tradizione circense rilette in chiave contemporanea.

Si richiede un impianto audio e luci di base: piazzato colorato e un bollo centrale.

LINK
Link al video di presentazione del lavoro da cui si ispira, Io sono un clown e non posso proprio farne a
meno